Subito doppietta!

Post date: Sep 19, 2016 7:35:12 AM

Alla ripresa della stagione agonistica subito ottime prestazioni per l'Atletica Pinerolo.Ai Campionati Regionali Allieve svoltisi a Torino il 17/18 settembre, doppietta per Elisa Palmero, che si aggiudica i 1500 e gli 800 alle spese dell'amica-avversaria Francesca Agostino, con due prestazioni cronometriche di tutta eccellenza (soprattutto in seconda parte di stagione), rispettivamente 4.39.18 e 2.14.72 , corsi con molta autorevolezza.

Nella stessa manifestazione arrivano anche 4 bronzi:

  • Ginevra Schieda, sigla il personale sui 400 m. (1.02.83),
  • Virginia Schieda corre i 200 in 26.82,
  • Cristina Nigretto, si conferma nei 400 hs (1.13.87)
  • Emanuela Ghisolfi al pb nel disco, finalmente oltre il muro dei 30 mt. (30.31).

Fuori dal podio ma con buone prestazioni hanno gareggiato anche:

Cristina Buttigliero, chiamata al doppio impegno sui salti (alto e asta) ha fallito di poco l'1.52 sabato e poi ha eguagliato il personale a 2.70 domenica nell'asta,

Michela Daraio, Giulia Nicola e Dominique Mandile, che dopo le rispettive gare individuali, hanno corso insieme a Ginevra Schieda una combattuta 4x400, non valida per il titolo regionale, ma fondamentale per il punteggio; da sottolineare anche la bella prestazione della 4x100 composta da Ginevra Schieda, Cristina Nigretto, Dominique Mandile e Virginia Schieda che ha chiuso in 51.28, con mezzo rettilineo di vantaggio sulle avversarie.

La manifestazione era valida anche come seconda prova del Campionato di Società e grazie agli importanti punteggi conquistati da tutta la squadra, le portacolori pinerolesi disputeranno fra 15 giorni la finale nazionale B a Genova.

in foto il podio degli 800, dei 400hs e del disco e parte della squadra.

Nelle settimane precedenti altri buoni risultati dal mezzofondo pinerolese:

Francesco Breusa, ha siglato il personale nei 5000 ad Alba, (14.40.98) a fine agosto e poi ha migliorato anche quello dei 1500 al meeting Nebiolo di Torino (3.55.48), Giorgia Valetti ha avvicinato lo stagionale sugli 800 a Milano (2.13.51) e Giacomo Bruno ha abbattuto di ben 15 secondi il personale sui 2000 m (6.23.71).