Notizie‎ > ‎

oro e bronzo ai regionali cadetti/e

pubblicato 29 set 2015, 08:05 da Simonetta Callegari   [ aggiornato in data 29 set 2015, 15:00 ]

Nel fine settimana si sono svolti a Santhià i Campionati Regionali Cadetti, validi anche come selezione per la rappresentativa piemontese che parteciperà ai Campionati Italiani di categoria di ottobre e sono arrivate altre 2 medaglie ad arricchire il palma res dell'Atletica Pinerolo: Nicolò Oberto dopo una serie di scudetti nei salti, vince il suo primo titolo nella corsa, aggiudicandosi i 300 mcon il tempo di 37.51 e Cristina Buttigliero conquista il 3° posto nel salto in alto con la stessa misura della vincitrice (m.1,55)

Entrando nel dettaglio, a dir poco rocambolesche le prove di Nicolò: sabato disputa la batteria degli 80 m. molto irrigidito, entra  in finale con l'ultimo tempo utile e poi alla partenza è "da un'altra parte": quando se ne accorge gli avversari sono scappati via e anche se si distende bene nel finale non va oltre il 5° posto, lontano dal suo personale stagionale; domenica sui 300 arriva decisamente più "presente" ma uno starter a dir poco disattento chiama il "pronti" quando lui non ha ancora le mani a terra e spara il via quando non si è ancora alzato del tutto, con il risultato che Nicolò, preoccupato di aver ceduto metri preziosi agli avversari, imprime un ritmo forsennato alla sua corsa, si presenta con un consistente vantaggio sul rettilineo finale ma a 50 metri dall'arrivo finisce "la benzina": con carattere e grinta riesce a mantenere di soli 5 centesimi il primo posto a scapito di Nonnis autore di una notevole rimonta.

Cristina invece conduce due buone gare: sabato nel salto in alto valica nettamente l'1.55, anche se alla terza prova, e poi sull'1.57, a misura già fatta, si "dimentica" di richiamare e porta via l'asticella con i polpacci; domenica invece torna in gara nell'asta, specialità tecnicamente molto difficile, dove supera bene i 2.40.

A completare il quadro numerosi primati personali: 

Cristina Nigretto è per ben due volte ai piedi del podio: sabato corre i 300hs praticamente in solitaria e conclude con un ottimo 50.04 (pb),mentre domenica, leggermente febbricitante, manca il  3 posto di pochi decimi (44.65 il crono finale) Lorenzo Portis, è 5^ nel getto del peso, per la prima volta oltre il muro dei 9 metri (9.02 il miglior lancio), Andrea Moreschi è 6^ nel salto triplo, molto vicino agli 11 metri (10.93), Giacomo Bruno infine migliora nettamente sia nei 1000 m. di sabato (3.06.65) che sulla distanza doppia della domenica (6.38.07) dove conduce una gara tatticamente molto intelligente, cauta nella prima metà e in rimonta nella seconda parte, andando a recuperare posizioni su posizioni fino a raggiungere la 6° piazza, che poi deve cedere a pochi metri dal traguardo ad un avversario decisamente più muscolato: complimenti al nostro "capriolo"!! In gara sabato sugli 80 m. anche Filippo Morero (10.33) e Joulen Ben Lazreg (10.67)


                
cristina nigretto             lorenzo portis                                andrea moreschi            giacomo bruno
         

             

   





Comments